Perché vale la pena di cucinare al vapore?

Sana cucina è parte integrante di uno stile di vita sano. E, come è noto, di tutti i metodi di trattamento termico di più si consiglia di cuocere al vapore. Per quali motivi i nutrizionisti e i medici chiedono per la preparazione, in questo modo, il cibo e se vale la pena di investire in attrezzatura professionale per evaporazione?

Perché vale la pena di cucinare al vapore?

Perché l’evaporazione, e non friggere?

Perché l'evaporazione, e non friggere?Anche se tutti sappiamo che la frittura non è salutare per cucinare, questo è in realtà poche persone, ho capito perché è così. Prima di tutto, i grassi vengono utilizzati come strumenti di smażalnicze ad alte temperature sono termooksydatywnym cambiamenti che un sottoprodotto sono sostanze con molto potenziale cancerogeno. Inoltre, per la frittura molto spesso scegliamo di estinzione non grassi, che per questo semplicemente non sono adatti (ad esempio, olio di semi di girasole, di soia, olio di semi d’uva). Questo metodo di cottura è molto popolare a causa della qualità gusto – ma vale la pena di sapere che marrone croccante possiede anche cancerogeni, soprattutto se lui è troppo marrone. Inoltre, tutti i cibi fritti – a differenza di quelle di montaggio, ciężkostrawne (possono irritare il tratto gastrointestinale), e anche a causa delle alte temperature sono caratterizzati da una ridotta valore nutrizionale (contengono meno vitamine, minerali e altri composti di natura nieenergetycznym) ottimizzata per la fornitura di energia.

Perché l’evaporazione, e non la guerra?

Perché l'evaporazione, e non la guerraSensazione di bruciore è sicuramente più sano modo di cucinare, di torrefazione, ma non privo di difetti. A causa del fatto che non richiede l’applicazione di ulteriori volumi di grasso, piatti preparati in questo modo, in misura minore, contengono prodotti nocivi alternativamente . Inoltre, potrawu al forno non molto ciężkostrawne come questi fritti. Tuttavia, la perdita di sostanze nutritive anche relativamente grande. Cucina a base di carne e pesce a temperature superiori a 150 gradi anche associato con la comparsa di sostanze tossiche, come i derivati della piridina, e chinoksaliny, hanno forti proprietà kancerogenne. Un’altra domanda, questa proprietà organolettiche dei piatti preparati, che spesso secco o duro.

Perché l’evaporazione, ma non bollire in acqua?

Facendo bollire in acqua, scegliamo l’opzione prezzi al dettaglio da frittura o cottura – questo, sicuramente, przyjaźniejszą per l’apparato gastrointestinale e del nostro corpo. Tuttavia, una differenza sostanziale tra la schiuma in acqua e al vapore, la perdita di vitamine e minerali. Inoltre, il gusto dei piatti preparati in acqua è molto diverso dall’essere perfetto – è insipida e poco espressivo.

Perché la cottura a vapore?

Per la conservazione di grandi quantità di oligoelementi e vitamine rispetto ad altri metodi di trattamento termico, cottura a vapore, diverso gusto e la capacità di estrazione di profumi naturali dei piatti preparati. Inoltre, piatti dolci e succosi – particolarmente gustosi sono in coppia pesce, frutti di mare e verdure. Con un po ‘ di pratica culinaria della rappresentazione, può essere che la coppia può fare praticamente qualsiasi piatto, a partire dalla zuppa di uova e caos alla camera. Inoltre, non è necessario acquistare una volta artistici e costosi dispositivi – basta inserire in una normale pentola con un coperchio. Il temporaneo versione riceviamo, mettendo in una pentola colino di metallo.

Sommario

A molti sembra che i piatti cotti al vapore, hanno uno svantaggio – vuoto e insapore. Si deve, tuttavia, sottolineare che, così dicono le persone che non sanno molto cucinare. Inoltre, oltre alla straordinaria facilità e il profumo di piatti cotti a vapore, il particolare vantaggio di questo trattamento cibo è una ricchezza di sostanze nutritive.